Vai al contenuto principale

Riscaldamento dell'IP dedicato

In questo articolo, spiegheremo cos'è il processo di riscaldamento e come riscaldare in modo efficiente il tuo IP dedicato.

Perché riscaldare un IP dedicato?

Come detto in precedenza, un nuovo IP dedicato di Brevo non è mai stato usato e la sua reputazione è neutra. Una volta associato al tuo sottodominio, il tuo nuovo IP deve essere conosciuto dagli ISP (come Gmail, Yahoo, ecc.) prima di poter essere utilizzato per inviare grandi volumi di email.

Per crearti una reputazione positiva presso gli ISP, ti consigliamo vivamente di iniziare inviando email in piccole quantità e aumentare gradualmente questi volumi nel tempo per eseguire il cosiddetto riscaldamento dell'IP. Questo processo consente agli ISP di riconoscerti come mittente e di diventare più indulgenti con i tuoi messaggi.

Se non ti attieni all'indicazione di "scaldare" il tuo IP dedicato (e invece, ad esempio, invii subito 100.000 email da un nuovo IP), gli ISP saranno sorpresi da questo grande volume di invio da un mittente/indirizzo IP non riconosciuto. Gli ISP potrebbero non consegnare i tuoi messaggi alle caselle di posta in arrivo dei destinatari in caso di dubbi. Se però ti attieni alla procedura raccomandata per aumentare gradualmente i volumi di invio, gli ISP potranno riconoscerti e fidarsi di te come mittente.

Come funziona il riscaldamento di un IP dedicato?

Un riscaldamento ben fatto comporta solitamente almeno 4 settimane di invii continui con un incremento quotidiano dei volumi. Questo significa che non puoi eseguire il riscaldamento dell'IP con una campagna soltanto, ci vogliono settimane di invii regolari e quotidiani con almeno 3000 email al giorno.

❗️ Importante
Se non invii email dal tuo IP dedicato per 30 giorni, dovrai riavviare il processo di riscaldamento ancora una volta.

Riscaldamento dell'IP dedicato

Per aiutarti a riscaldare il tuo IP dedicato, troverai l'opzione Riscaldamento IP dedicato nella fase di pianificazione della campagna (o nella fase Configurazione) quando crei una nuova campagna email.

Quando selezioni questa opzione, ti verrà chiesto di inserire il numero di email giornaliere che vuoi inviare e la percentuale di aumento giornaliera desiderata. Ti consigliamo di impostare il numero di email giornaliere a 3000, con un aumento del 15% ogni giorno.

campaign_IP-warm-up_EN-US.png

Per esempio, se invii email a 100.000 contatti usando i valori raccomandati da Brevo (quota iniziale di 3000 email al giorno con un aumento giornaliero del 15%), i risultati appaiono così:

Giorno n.

Numero di email inviate al giorno

Numero totale di email inviate
1 3000 3000
2 3450 6450
3 3968 10418
4 4563 14980
5 5247 20227
6 6034 26261
7 6939 33200
8 7980 41180
9 9177 50358
10 10554 60911

Se vuoi inviare lo stesso numero di email ogni giorno, inserisci 0 per l'incremento percentuale giornaliero.

Questa raccomandazione è soltanto un esempio e dovrebbe essere modificata in base al volume giornaliero di email che desideri inviare.

❗️ Importante
Sconsigliamo di sospendere e riattivare una campagna email durante la fase di riscaldamento per due motivi:
- Quando viene riattivata, la campagna ricomincerà la fase di riscaldamento dall'inizio e la quota di invio verrà azzerata, e
- Verranno inviati due lotti di email nello stesso giorno.

🤔 Domande?

In caso di domande, non esitare a contattare il team dell’assistenza creando un ticket dal tuo account. Se ancora non hai un account, puoi contattarci qui.

💬 Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 28 su 36