Impostazione di un modello di lead scoring con Automation

In questo articolo, spiegheremo come impostare un modello di lead scoring con Automation per assegnare un punteggio ai tuoi contatti secondo criteri predefiniti.

In che cosa consiste il lead scoring?

Il lead scoring consiste nel processo di assegnazione di una "valutazione" o di un punteggio a ciascuno dei tuoi contatti che ne riflette il potenziale di conversione e il livello di interesse nella tua azienda. Questo punteggio può essere usato per qualificare i lead per i messaggi di marketing o per le proposte di vendita.

Per maggiori informazioni sul lead scoring, dai un'occhiata al nostro video dettagliato sul suo utilizzo nell'email marketing 🚀. 

Il video è in inglese, ma puoi attivare i sottotitoli automatici nella tua lingua.

Impostazione del lead scoring

Un messaggio mirato inviato esattamente al momento giusto è spesso tutto ciò che serve per convertire un lead in un cliente pagante. Ma come puoi capire quando il lead sarà più ricettivo alla tua offerta?

Impostando un modello di lead scoring che ti aiuta a identificare le persone che hanno mostrato più interesse per il tuo prodotto o servizio.

Per iniziare, dai un'occhiata al nostro video dettagliato su come impostare il lead scoring in Automation 🚀. 

Il video è in inglese, ma puoi attivare i sottotitoli automatici nella tua lingua.

Passaggio 1: Creare l'attributo dei contatti "SCORE"

Per assegnare un punteggio ai tuoi contatti, devi prima creare un attributo di contatto "SCORE" che sarà utilizzato per memorizzare il punteggio:

  1. Vai a Contatti > Impostazioni > Attributi dei contatti e CRM.
  2. Nella scheda Attributi normali, clicca su Aggiungi un nuovo attributo.
    mceclip1.png
  3. Assegna un nome all'attributo (ad es. "SCORE").
  4. Seleziona il tipo di attributo Numero.
    mceclip2.png
  5. Clicca su OK.

Passaggio 2: Impostare lo scenario di lead scoring

Una volta creato l'attributo di contatto "SCORE", devi identificare le azioni chiave che i tuoi contatti dovranno eseguire prima di diventare clienti. Una volta definito, puoi mettere all'opera il tuo modello di lead scoring con Brevo!

mceclip7.png

Per impostare lo scenario di lead scoring:

  1. Vai a Automation.
  2. Crea un nuovo scenario.
  3. Aggiungi un punto di ingresso allo scenario.
    Nota: puoi impostare più di un punto di ingresso se necessario, ad esempio i contatti che hanno aperto una specifica campagna e i contatti che hanno visitato una specifica pagina del tuo sito web.
    mceclip4.png
  4. Aggiungi un nuovo passaggio al tuo scenario e seleziona Aggiorna attributo del contatto.
  5. Seleziona l'attributo "SCORE" e decidi se vuoi aggiungere o sottrarre punti.
    mceclip5.png

Una volta creato il tuo modello di lead scoring, puoi eseguire anche altre azioni. Ad esempio, puoi usare l'attributo score di ogni contatto per determinare a quale lista dovrebbe essere aggiunto. Questo ti consentirà di inviare campagne email che sono molto più rilevanti per il lettore.

Per aggiungere i contatti a una lista:

  1. Aggiungi un nuovo passaggio allo scenario e seleziona Aggiungi il contatto a una lista.
  2. Seleziona una lista esistente o creane una nuova.
    mceclip6.png

Tutti i tuoi contatti con un punteggio di 5 punti saranno ora aggiunti a questa lista. Puoi quindi scegliere di eseguire altre azioni, come inviare loro un'email o avviare un altro scenario di lead scoring.

Passaggio 3: Attivare lo scenario

Una volta che hai finito di impostare lo scenario di lead scoring, puoi attivarlo per testarlo e permettere ai contatti di entrarvi.

Per attivare lo scenario, clicca su Stato: Inattivo e seleziona Attivo.

Passaggio 4: Testare lo scenario (consigliato)

Per assicurarti che lo scenario funzioni bene, puoi testarlo tu stesso:

  1. Clicca su Prova lo scenario.
  2. Inserisci l'indirizzo email con cui vuoi testare lo scenario.
  3. Clicca su FATTO.

Puoi quindi controllare i registri di Automation per vedere come è andato il test.

mceclip0.png

💡 Buono a sapersi
I risultati del test non compariranno nelle statistiche di Automation.

Altri casi d'uso del lead scoring

Anche se abbiamo parlato soprattutto dell'uso del lead scoring per la segmentazione dinamica, può essere usato anche per altri scopi:

  • Invece della segmentazione, puoi usare il punteggio del lead come un trigger per inviare immediatamente (o dopo un periodo di tempo prestabilito) a quel contatto una specifica email o un SMS.
  • Imposta un punteggio che sia specifico per un'azione (ad esempio i clic sulla newsletter) che è importante per i tuoi obiettivi e traccia il coinvolgimento per contatti specifici.
  • Infine, puoi trovare i tuoi lead più qualificati da utilizzare per il targeting delle inserzioni di Faceboook.

🤔 Domande?

In caso di domande, non esitare a contattare il team dell’assistenza creando un ticket dal tuo account. Se ancora non hai un account, puoi contattarci qui.

Se stai cercando aiuto per un progetto che prevede l'utilizzo di Brevo, possiamo metterti in contatto con il giusto partner esperto certificato Brevo.

💬 Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 7 su 8