Perché i miei contatti non sono stati aggiunti a un'automazione?

Se ti chiedi perché i tuoi contatti non sono stati aggiunti a una delle tue automazioni, è possibile che il motivo sia uno dei seguenti:

Il punto di ingresso non corrisponde

Quando crei un'automazione, devi aggiungere un punto di ingresso che attiverà l'automazione. Per entrare nell'automazione, i contatti devono soddisfare la condizione specificata nel punto di ingresso.

Il contatto non soddisfa i criteri definiti nel punto di ingresso

Per entrare in un'automazione, un contatto deve soddisfare i criteri definiti nel punto di ingresso.

Ad esempio, se il punto di ingresso della tua automazione è il momento in cui un contatto soddisfa a una condizione (ad esempio, l'attributo "VIP" è uguale a "YES"), l'automazione viene attivata solo se l'attributo di un contatto soddisfa questa condizione. Se l'attributo "VIP" di un contatto è uguale a "NO", l'automazione non viene attivata.

Il contatto non ha eseguito l'azione definita nel punto di ingresso

Per entrare in un'automazione, un contatto deve eseguire l'azione definita nel relativo punto di ingresso.

Ad esempio, se il punto di ingresso dell'automazione è il momento in cui un contatto clicca su un link in una delle tue campagne email, l'automazione viene attivata solo quando un contatto esegue questa azione. Se un contatto apre solo la tua campagna email senza cliccare sul link, l'automazione non viene attivata.

Il contatto è stato aggiunto a Brevo tramite l'importazione di un numero elevato di contatti

Se il punto di ingresso dell'automazione è "A contact is added to a list" (Un contatto viene aggiunto a una lista) e importi un numero elevato di contatti contemporaneamente, è possibile che questi contatti non entrino nell'automazione.

L'aggiunta di contatti a un'automazione tramite un'importazione è limitata. I tuoi contatti vengono importati correttamente in Brevo, ma non vengono aggiunti all'automazione. Infatti, la funzionalità Automations (Automazioni) di Brevo viene utilizzata per creare automazioni personalizzate in base al comportamento dei tuoi contatti. Non è progettata per l'invio di email di massa, che può essere eseguito tramite una campagna email.

Motivi di tracciamento

Quando si creano automazioni che richiedono l'utilizzo di Brevo Tracker e degli eventi di tracciamento, è possibile che i contati non entrino nell'automazione per motivi di tracciamento.

Il contatto non è stato identificato da Brevo Tracker

Quando qualcuno visita un sito web che contiene Brevo Tracker, questo aggiunge automaticamente un cookie al browser. Il tracker dovrebbe quindi identificare il contatto.

Un contatto può essere identificato se:

  • Crea un account sul sito web
  • Invia un modulo Brevo sul sito web
  • Clicca su un link in un'email inviata dall'account Brevo

Anche se il contatto ha inserito un indirizzo email al momento del pagamento, se non viene identificato mediante uno dei tre modi indicati in precedenza, non entra nell'automazione.

Il contatto non ha effettuato l'accesso al sito web

Anche se un contatto è identificato, Brevo Tracker può recuperare il suo indirizzo email e identificarlo solo se ha effettuato l'accesso al tuo sito web. Per consentire ai contatti identificati di entrare nelle tue automazioni, assicurati di avere una pagina di accesso sul tuo sito web.

Se desideri monitorare i contatti che non hanno effettuato l'accesso al tuo sito web, ma che hanno inserito il proprio indirizzo email durante il pagamento, devi aggiungere una richiesta di identificazione sul tuo sito web.

Gli eventi di tracciamento non sono stati creati correttamente

Se hai installato manualmente Brevo Tracker, devi creare i tuoi eventi di tracciamento personalizzati.

Se utilizzi un plugin di Brevo, consulta questa tabella per verificare se il tuo plugin crea automaticamente i tre eventi di tracciamento standard. In caso contrario, dovrai anche creare i tuoi eventi di tracciamento personalizzati.

Puoi quindi aggiungere questi eventi di tracciamento alla tua automazione per attivare ogni fase. Il nome degli eventi di tracciamento creati sul tuo sito web deve essere identico al nome inserito nell'automazione. In caso contrario, l'automazione non viene attivata.

Per ulteriori informazioni sulla creazione degli eventi di tracciamento, consulta la nostra documentazione tecnica.

❌ Limitazioni delle automazioni

Un contatto potrebbe non essere in grado di accedere a un'automazione a causa di limitazioni tecniche. 

L'automazione non è stata attivata/è stata sospesa

Assicurati di aver attivato la tua automazione per consentire ai contatti di entrare e ricevere la tua email di carrello abbandonato. Se hai sospeso l'automazione, i nuovi contatti non riusciranno a entrare in essa.

💡 Buono a sapersi
Se la tua automazione è stata sospesa, i nuovi contatti non entreranno nello scenario. Tuttavia, i contatti che sono entrati nell'automazione prima che venisse sospesa, continueranno attraverso le fasi successive.

È stato raggiunto il limite dei contatti

Nei piani Free e Starter, solo 2.000 contatti unici possono entrare nelle automazioni attive. Oltre questo limite, nessun altro contatto può entrare nelle tue automazioni.

Brevo ti invierà un'email di notifica quando:

  • Il limite dei contatti sta per essere raggiunto (80%)
  • Il limite dei contatti è stato raggiunto

Di seguito sono riportate ulteriori informazioni su questo limite:

Come funzionano i contatti con un piano Free o Starter in Automazioni?

  • 2.000 contatti possono entrare nelle tue automazioni attive.
  • Se un contatto entra in due automazioni diverse, conta come un solo contatto.

Cosa succede quando viene raggiunto il limite di 2.000 contatti?

  • Una volta raggiunto il limite di 2.000 contatti, nessun altro contatto può accedere alle tue automazioni, a meno che non esegui l'upgrade a un piano Business o Enterprise.
  • Le tue automazioni rimangono attive e i contatti già presenti nelle tue automazioni continuano ad avanzare in esse.

Cosa succede ai contatti bloccati dal limite dopo l'upgrade?

  • Entrano automaticamente nelle tue automazioni se soddisfano comunque i requisiti.
  • Non entrano automaticamente nelle tue automazioni se il punto di ingresso è "A contact is added to a list" (Un contatto viene aggiunto a una lista). Per consentire l'ingresso a questi contatti, devi rimuoverli dalla lista e aggiungerli nuovamente.

🤔 Domande?

In caso di domande, non esitare a contattare il team dell’assistenza creando un ticket dal tuo account. Se ancora non hai un account, puoi contattarci qui.

💬 Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 4 su 44