Creazione di webhook per ricevere aggiornamenti in tempo reale su email e contatti

Se hai familiarità con le metriche dettagliate offerte da Brevo per le email, sai bene quanto possa essere frustrante cercare di dare un senso a tutto questo. Trovare le informazioni necessarie tra tutti i dati disponibili è come cercare un ago nel pagliaio, ma i webhook ti consentono di ricevere direttamente i dati giusti per accedere senza problemi alle informazioni importanti di cui hai bisogno.

Che cos'è un webhook?

I webhook possono essere definiti come notifiche che vengono attivate da eventi specifici. In genere, vengono utilizzati per facilitare la comunicazione tra più sistemi. In sostanza, i webhook forniscono un mezzo semplice e diretto per ricevere avvisi ogni volta che si verifica un evento in un altro sistema.

In termini più tecnici, un webhook è un callback HTTP che consente a più sistemi di interconnettersi e di mantenere le azioni coerenti tra loro. Quando si verifica un evento in un sistema, viene inviata una richiesta POST in tempo reale all'URL indicato. Questa richiesta HTTP POST contiene informazioni relative a quell'evento specifico, ad esempio l'ora in cui si è verificato, il nome dell'evento e gli identificatori chiave.

Come funzionano i webhook in Brevo?

In Brevo, un webhook è un URL che puoi integrare nel nostro sistema per ricevere aggiornamenti in tempo reale sugli eventi relativi all'invio delle tue email di marketing e transazionali e alla gestione dei tuoi contatti. Con i webhook, hai la possibilità di monitorare gli eventi specifici che ti interessano, ad es. l'apertura di un'email o l'eliminazione di un contatto.

Puoi monitorare diversi tipi di eventi. Ad esempio, puoi ricevere notifiche sullo stato della tua campagna di marketing in corso e sapere in tempo reale come sta andando. Puoi anche monitorare il momento in cui i tuoi messaggi transazionali vengono inviati, consegnati o aperti dai destinatari. Oppure puoi anche ricevere una notifica per le modifiche apportate ai tuoi contatti.

Quali eventi sono disponibili in Brevo?

Tutti gli eventi disponibili che puoi monitorare in Brevo sono raggruppati in due categorie: 

Eventi di marketing Eventi transazionali
Quando un'email è: Quando un contatto è:
  • Contrassegnata come spam
  • Soggetta a hard bounce
  • Consegnata
  • Aperta
  • Soggetta a disiscrizione
  • Cliccata
  • Soggetta a soft bounce
  • Aggiunto a una lista
  • Aggiornato
  • Eliminato

Per ulteriori informazioni sugli eventi di marketing e sui dati a essi associati, consulta la nostra documentazione API.

Creazione del webhook

💡 Buono a sapersi
Puoi creare fino a 40 webhook per le email di marketing e transazionali. 

Per i nostri esempi, ci concentreremo sull'evento "Opened" (Aperto) della piattaforma transazionale. In pratica, ogni volta che inviamo una nuova email transazionale, riceveremo una notifica tramite il nostro webhook che indica che l'email è stata recapitata correttamente nella casella di posta in arrivo del destinatario.

Da Contacts (Contatti), Campaigns (Campagne) o Transactional (Transazionale) Utilizzando un'automazione Utilizzando l'API
  1. Accedi alla pagina Webhooks (Webhook):
  2. Clicca su Add a new webhook (Aggiungi un nuovo webhook).
  3. Nel campo URL, inserisci l'URL di notifica dove verranno inviati i dati dell'evento ogni volta che viene attivato. 
  4. Nei campi When the message is (Quando il messaggio è) o When the contact is (Quando il contatto è), seleziona gli eventi per i quali desideri ricevere le notifiche.
  5. Nel campo Description (Descrizione), inserisci una descrizione per il webhook.

  6. Al termine, clicca su Save (Salva).
  7. Dopo aver creato il tuo webhook, ti consigliamo di testarlo. Accanto al webhook che hai creato, clicca su Actions (Azioni) > Send a test (Invia un test) o Test. Quando l'evento è stato attivato, riceverai una notifica sull'URL che hai specificato per il webhook.

Protezione del webhook

Dopo aver creato e testato il tuo webhook, ti consigliamo di proteggerlo per garantire che non sia accessibile ad altre parti sul web. Per proteggere i tuoi webhook, devi inserire nella whitelist i seguenti intervalli IP di Brevo:

  • 185.107.232.0/24
    • Primo indirizzo IP: 185.107.232.1
    • Ultimo indirizzo IP: 185.107.232.254
  • 1.179.112.0/20
    • Primo indirizzo IP: 1.179.112.1
    • Ultimo indirizzo IP: 1.179.127.254
💡 Buono a sapersi
Questi intervalli IP riguardano i webhook di marketing, i webhook transazionali e i webhook chiamati direttamente da un'automazione.

🤔 Domande?

In caso di domande, non esitare a contattare il team dell’assistenza creando un ticket dal tuo account. Se ancora non hai un account, puoi contattarci qui.

Se stai cercando aiuto per un progetto che prevede l'utilizzo di Brevo, possiamo metterti in contatto con il giusto partner esperto certificato Brevo.

💬 Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 6 su 27