Punti di ingresso, azioni e condizioni disponibili

Questo articolo si riferisce all'editor di automazione classico. Per ulteriori informazioni sul nuovo editor di automazione, consulta il nostro articolo dedicato Informazioni sul nuovo editor di automazione [BETA].

Un'automazione è una serie di fasi predefinite che includono punti di ingresso, azioni e condizioni. Viene utilizzata per eseguire automaticamente le attività ripetitive in aree quali marketing, vendite e gestione dei contatti. Le automazioni aiutano le aziende ad aumentare l'efficienza e la produttività garantendo al tempo stesso la precisione.

Ad esempio, l'automazione seguente ti consente di inviare un'email di benvenuto ai tuoi contatti dopo che sono stati aggiunti a una lista specifica in Brevo. Puoi crearla aggiungendo:

  1. Un punto di ingresso
    Un contatto viene aggiunto a una lista.
  2. Una condizione
    Aggiungi un tempo di attesa di un'ora.
  3. Un'azione
    Invia un'email di benvenuto.
classic-editor_automation-example.png

🚪 Punti di ingresso

Un punto di ingresso è un criterio che decide quali contatti entrano nell'automazione. Quando un contatto soddisfa il criterio del punto di ingresso, entra nell'automazione e inizia ad attraversare le varie fasi.

Puoi impostare più punti di ingresso per un'automazione. In questi casi, se un contatto soddisfa la regola di almeno un punto di ingresso, entra nell'automazione.

Ecco la lista dei punti di ingresso disponibili nel nostro editor di automazione classico:

Attività di email marketing ed email transazionale

In Email Marketing Activity (Attività di email marketing) e Transactional Email Activity (Attività di email transazionale), puoi scegliere uno dei seguenti punti di ingresso:

Email aperta

Link cliccato in un'email

Disiscrizione da un'email

2022-09-01_10-28-29.jpg

2022-09-01_10-28-41.jpg

2022-09-01_10-28-50.jpg

Email aperta

Utilizza il punto di ingresso Email opened (Email aperta) per attivare un'automazione quando un contatto apre un'email specifica o qualsiasi email.

Link cliccato in un'email

Utilizza il punto di ingresso Link clicked in an email (Link cliccato in un'email) per attivare un'automazione quando un contatto clicca su un link specifico o su qualsiasi link nelle tue email.

Disiscrizione da un'email

Utilizza il punto di ingresso Unsubscribed from an email (Disiscrizione da un'email) per attivare un'automazione quando un contatto si disiscrive da un'email specifica o da qualsiasi email.

Attività dei contatti

In Contacts details (Dettagli dei contatti), puoi scegliere uno dei seguenti punti di ingresso:

Compleanno

Condizione di un attributo dei contatti

Un contatto viene
aggiunto a una lista

Il contatto corrisponde a un filtro

2022-09-01_10-34-25.jpg

2022-09-01_10-34-39.jpg

2022-09-01_10-34-53.jpg

2022-09-01_10-35-03.jpg

Compleanno

Utilizza il punto di ingresso Anniversary (Anniversario) per attivare un'automazione basata sul compleanno del tuo contatto o su qualsiasi altra data specifica: invia un buono una settimana prima del compleanno, invia un'offerta speciale il giorno in cui il contatto si è iscritto alla tua newsletter, ecc.

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Data anniversario: invio di un'email di compleanno ai contatti.

Condizione di un attributo dei contatti

Utilizza il punto di ingresso Contact attributes condition (Condizione basata sugli attributi dei contatti) per attivare un'automazione in base al valore di un attributo del contatto dopo che è stato aggiornato. Puoi utilizzare gli attributi predefiniti disponibili sul tuo account o gli attributi personalizzati che hai creato.

Un contatto è aggiunto a una lista

Utilizza il punto di ingresso A contact is added to a list (Un contatto viene aggiunto a una lista) per attivare un'automazione quando i contatti vengono aggiunti a una lista specifica. 

I contatti sono considerati aggiunti alla lista ed entrano nell'automazione se viene soddisfatta almeno una delle seguenti condizioni:

Un contatto si trova in un segmento in un determinato momento

Utilizza il punto di ingresso A contact is in a segment at a given time (Un contatto si trova in un segmento in un determinato momento) per interagire con i contatti inattivi e i contatti che fanno parte di un segmento specifico.

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Avvio di un'automazione quando un contatto corrisponde a uno dei segmenti.

Un contatto invia un modulo

Un contatto invia un modulo
2022-09-01_10-35-03 copy.jpg

Utilizza il punto di ingresso A contact submits a form (Un contatto invia un modulo) per interagire con i contatti dopo che hanno inviato uno dei tuoi moduli Brevo. Puoi quindi inviare loro un'email di benvenuto o di follow-up.

➡️ Per ulteriori informazioni sui moduli, consulta il nostro articolo dedicato Informazioni sui moduli di iscrizione, disiscrizione e aggiornamento del profilo.

Evento personalizzato

❗️ Importante
Il punto di ingresso An event happens (Si veridica un evento) richiede l'installazione di Brevo Tracker sul tuo sito web.
Evento personalizzato
2022-09-01_10-43-00.jpg

Utilizza il punto di ingresso An event happens (Si verifica un evento) per interagire con i contatti quando si verifica un evento specifico. Un evento può essere:

  • Un evento integrato che viene generato automaticamente da Brevo e si verifica dopo che un contatto esegue un'azione specifica su un'app Brevo, ad esempio quando prenota un appuntamento su Meetings, termina una conversazione su Conversations, ecc.
  • Un evento di acquisto che viene generato automaticamente da un plugin Brevo e si verifica quando un contatto aggiunge un prodotto al proprio carrello, aggiorna il carrello o effettua un acquisto.
  • Un evento personalizzato creato da te e che si verifica quando un contatto esegue l'azione definita nell'evento. 

Puoi monitorare questi eventi e inviare email automatizzate, ad esempio email di carrello abbandonato o di acquisto dei prodotti.

Attività legata al tuo sito

❗️ Importante
Il punto di ingresso Website activity (Attività sul sito web) richiede l'installazione di Brevo Tracker sul tuo sito web.

In Website activity (Attività sul sito web), puoi scegliere uno dei seguenti punti di ingresso:

Un contatto visita una pagina

Un contatto clicca su un link esterno

2022-09-01_10-42-40.jpg

2022-09-01_10-42-51.jpg

Un contatto visita una pagina

Utilizza il punto di ingresso A contact visits a page (Un contatto visita una pagina) per interagire con i contatti quando visitano pagine specifiche del tuo sito web. Per questo punto di ingresso, puoi utilizzare un URL specifico o parti di un URL (inizia con/contiene), nonché un'espressione regolare (regex).

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Visita alla pagina: invio di un'email ai contatti che visitano il sito web.

Un contatto clicca su un link esterno

Utilizza il punto di ingresso A contact clicks an external link (Un contatto clicca su un link esterno) per interagire con i contatti quando cliccano su un link sul tuo sito web. La pagina a cui fai riferimento deve contenere Brevo Tracker. Per questo punto di ingresso, puoi utilizzare un URL specifico o parti di un URL (inizia con/contiene), nonché un'espressione regolare (regex).

🏃 Azioni

Le azioni sono gli eventi eseguiti in un'automazione quando un contatto soddisfa un punto di ingresso o una condizione. Questi comprendono un'ampia gamma di attività, dal marketing alle vendite e alla gestione dei contatti, che vengono eseguite per i contatti all'interno dell'automazione.

Ecco la lista delle azioni disponibili nel nostro editor di automazione classico:

Invio di email, SMS, messaggio WhatsApp o notifica

Email SMS WhatsApp Notifica
automation-email.png automation-SMS.png automation-wa-icon.png automation-notification.png
Invia un'email

L'azione Send an email (Invia un'email) ti consente di inviare un'email automatica a un contatto. Puoi selezionare un modello di email esistente o crearne uno nuovo. L'email può essere personalizzata, ad esempio, per gli auguri di compleanno o per le email di benvenuto.

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta i nostri articoli dedicati Data anniversario: invio di un'email di compleanno ai contatti e Messaggio di benvenuto: invio di un'email di benvenuto ai nuovi contatti.

Invia un SMS

L'azione Send an SMS (Invia un SMS) ti consente di inviare messaggi SMS transazionali o di marketing a un contatto.

💡 Buono a sapersi
Al momento, l'editor di automazione classico supporta solo l'invio di messaggi SMS di testo semplice (non MMS).
Invia un messaggio WhatsApp

L'azione Send a WhatsApp message (Invia un messaggio WhatsApp) ti consente di inviare modelli WhatsApp, ad esempio messaggi di benvenuto, di buon compleanno o di carrello abbandonato, ai tuoi contatti. 

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Invio di messaggi WhatsApp attraverso un'automazione.

Invia una notifica

L'azione Send a notification (Invia una notifica) ti consente di inviare email di notifica agli utenti interni o ai team quando si verifica un evento specifico, ad esempio quando un contatto invia un modulo.

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Ricezione di una notifica quando un contatto invia un modulo.

Aggiunta o rimozione di un contatto da una lista

Aggiungi il contatto a una lista Rimuovi il contatto da una lista
automation-add-list.png automation-remove-list.png
Aggiungi il contatto a una lista

L'azione Add contact to a list (Aggiungi il contatto a una lista) ti consente di aggiungere un contatto a una lista specifica in Brevo.

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Aggiunta di contatti alle liste utilizzando un'automazione.

Rimuovi il contatto da una lista

L'azione Remove contact from a list (Rimuovi il contatto da una lista) ti consente di rimuovere un contatto da una lista specifica in Brevo.

Aggiornamento o blocco di un contatto

Aggiorna attributo del contatto Inserisci il contatto nella lista di blocco
automation-update-contact.png automation-blocklist-contact.png
Aggiorna attributo del contatto

L'azione Update contact attribute (Aggiorna attributo del contatto) ti consente di aggiornare un attributo specifico del contatto con il valore che preferisci.

Inserisci il contatto nella lista di blocco

L'azione Blocklist a contact (Inserisci il contatto nella lista di blocco) ti consente di bloccare automaticamente un contatto per:

  • Email transazionali inviate da uno o più mittenti specifici.
  • Campagne email inviate da tutti i mittenti.

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Blocco automatico dei contatti sia per le campagne email sia per le email transazionali.

Esecuzione di un'azione CRM su un contatto

In Perform a CRM action on a contact (Esegui un'azione CRM su un contatto), puoi scegliere una delle seguenti azioni:

Crea una trattativa Crea un'attività Assegna un utente al contatto
automation_action_create-a-deal_en-us.png automation_action_create-a-task_en-us.png automation_action_assign-user_en-us.png
Crea una trattativa

L'azione Create a deal (Crea una trattativa) ti consente di creare automaticamente una trattativa con un nome, una pipeline, una fase e un'assegnazione specifici. Ad esempio, puoi creare automaticamente una trattativa quando un contatto invia un modulo, quando si avvicina la data di rinnovo dell'abbonamento o del contratto o quando qualcuno prenota un appuntamento con te. 

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Creazione di un'automazione per creare automaticamente le trattative.

Crea un'attività

L'azione Create a task (Crea un'attività) ti consente di creare automaticamente un'attività con una categoria, un titolo, una data di scadenza e un'assegnazione specifici. 

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Creazione di un'automazione per creare automaticamente le attività.

Assegna un utente al contatto

L'azione Assign a user to the contact (Assegna un utente al contatto) ti consente di assegnare automaticamente un utente specifico o casuale a un contatto.

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Assegnazione manuale o automatica di un proprietario ai contatti.

Passaggio a un'altra fase o automazione

Avvia un altro scenario Vai a un altro passaggio
automation-start-workflow.png automation-go-another-step.png
Avvia un altro scenario

L'azione Start another workflow (Avvia un altro scenario) ti consente far passare un contatto a un'altra automazione. Ad esempio, i tuoi contatti potrebbero passare direttamente a un'altra automazione dopo aver ricevuto un'email di benvenuto tramite la tua automazione di messaggio di benvenuto. Questa azione viene spesso aggiunta dopo le condizioni If/Else.

Limiti dell'azione Start another workflow (Avvia un altro scenario)
  • Puoi aggiungere fino a 15 azioni Start another workflow (Avvia un altro scenario) in un'automazione.
  • Dopo che un contatto ha eseguito l'azione Start another workflow (Avvia un altro scenario), l'automazione successiva inizierà dalla prima fase dopo il punto di ingresso.
  • Per evitare la creazione di loop infiniti, un contatto può essere inviato dall'automazione A all'automazione B al massimo 15 volte in un periodo di 30 giorni, a partire dal giorno in cui viene eseguita per la prima volta l'azione Start another workflow (Avvia un altro scenario) per tale contatto. Tuttavia, se il contatto entra nell'automazione di destinazione (B) direttamente dal punto di ingresso, il contatore limite per il contatto viene azzerato.
  • Un contatto non passa a un'automazione tramite l'azione Start another workflow (Avvia un altro scenario) se è già entrato una volta nell'automazione e questa non consente più ingressi.
  • Un contatto non passa a un'automazione non attiva o sospesa tramite l'azione Start another workflow (Avvia un altro scenario).
Vai a un altro passaggio

L'azione Go to another step (Vai a un altro passaggio) ti consente di far passare un contatto a un'altra fase della stessa automazione o di un'altra automazione. Questa azione viene spesso aggiunta dopo le condizioni If/Else.

Limiti dell'azione Go to another step (Vai a un altro passaggio) 
  • Puoi aggiungerne fino a cinque azioni Go to another step (Vai a un altro passaggio) in un'automazione.
  • Per evitare la creazione di loop infiniti, un contatto può essere inviato dall'automazione A all'automazione B al massimo 15 volte in un periodo di 30 giorni, a partire dal giorno in cui viene eseguita per la prima volta l'azione Go to another step (Vai a un altro passaggio) per tale contatto. Tuttavia, se il contatto entra nell'automazione di destinazione (B) direttamente dal punto di ingresso, il contatore limite per il contatto viene azzerato.
  • Un contatto non passa a un'automazione tramite l'azione Go to another step (Vai a un altro passaggio) se è già entrato una volta nell'automazione e questa non consente più ingressi.
  • Un contatto non passa a un'automazione non attiva o sospesa tramite l'azione Go to another step (Vai a un altro passaggio).

Chiamata di un webhook

Chiamata di un webhook
automation-call-webhook.png

L'azione Call a webhook (Chiama un webhook) ti consente di ricevere una notifica che include i dettagli del contatto che ha attivato l'evento.

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Creazione di webhook per ricevere aggiornamenti in tempo reale sulle email e sui contatti.

Registrazione di una conversione

Registrazione di una conversione
automation-start-conversion.png

L'azione Record a conversion (Registra una conversione) ti consente di valutare l'efficacia delle tue campagne email per il raggiungimento di un obiettivo specifico.

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Configurazione delle conversioni per misurare il ROI dell'email marketing.

✋ Condizioni

Le condizioni sono regole che i tuoi contatti devono rispettare per poter continuare a passare alle fasi successive della tua automazione. Ti consentono di adattare le tue azioni in base a eventi, comportamenti o dettagli specifici dei contatti.

Ecco la lista delle condizioni disponibili nel nostro editor di automazione classico:

Condizioni di attesa

Aggiungi un tempo di attesa Attendi fino a
Conditions automation copy (1) (1).png Conditions automation copy (4).png
Aggiungi un tempo di attesa

La condizione Add a delay (Aggiungi un tempo di attesa) ti consente di specificare quanto tempo deve attendere un contatto prima di passare alla fase successiva nell'automazione. Puoi aggiungere questa condizione prima di qualsiasi azione e impostare un tempo di attesa di # minuti/ore/giorni/settimane/mesi per farla sembrare meno automatica e più personalizzata.

Per garantire prestazioni ottimali, il tempo minimo di attesa è 1 minuto.

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Qual è la differenza tra Attendi fino a e Aggiungi un tempo di attesa?

Attendi fino a

La condizione Wait until (Attendi fino a) ti consente di aggiungere un tempo di attesa in base a un evento, anziché un periodo di tempo. I contatti passano alle fasi successive finché non si verifica un evento specifico:

  • Attività sul sito web (visita a una pagina specifica, clic su un link specifico, ecc.)
  • Un contatto invia un modulo
  • Attività di email marketing (aperture, clic o disiscrizioni da una campagna email)
  • Attività di email transazionale (aperture, clic o disiscrizioni da un'email transazionale)

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Qual è la differenza tra Attendi fino a e Aggiungi un tempo di attesa?

Condizioni dei percorsi

Condizioni If/Else Split test A/B
Conditions automation copy (2) (1).png Conditions automation copy (3) (1).png
Condizioni If/Else

La condizione If/Else ti consente di guidare i tuoi contatti lungo percorsi diversi nella tua automazione. Puoi configurarla in base a eventi, comportamenti o dettagli specifici dei contatti. A seconda che soddisfino o meno la condizione, i tuoi contatti verranno indirizzati su percorsi diversi e attraverso fasi diverse.

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Come funzionano le condizioni if/else?

Split test A/B

La condizione A/B split (Split test A/B) ti consente di dividere i tuoi contatti in un rapporto 50:50 tra il percorso A e il percorso B. Puoi utilizzare questa condizione per testare e migliorare i risultati della tua automazione.

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Ottimizzazione delle prestazioni di uno scenario di automazione con un test A/B.

Condizioni di uscita e riavvio

Uscita Riavvio
automation_condition_exit_en-us.jpeg automation_condition_restart_en-us.jpeg
Condizione di uscita

La Exit condition (Condizione di uscita) ti consente di rimuovere immediatamente un contatto da un'automazione quando vengono soddisfatte condizioni specifiche, indipendentemente dalla fase in cui si trova il contatto quando queste condizioni sono soddisfatte.

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Quali sono le condizioni di uscita e riavvio nella marketing automation?

Condizione di riavvio

La Restart condition (Condizione di riavvio) consente a un contatto di riavviare immediatamente un'automazione quando vengono soddisfatte condizioni specifiche, indipendentemente dalla fase in cui si trova il contatto quando queste condizioni sono soddisfatte.

➡️ Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Quali sono le condizioni di uscita e riavvio nella marketing automation?

🤔 Domande?

In caso di domande, non esitare a contattare il team dell’assistenza creando un ticket dal tuo account. Se ancora non hai un account, puoi contattarci qui.

Se stai cercando aiuto per un progetto che prevede l'utilizzo di Brevo, possiamo metterti in contatto con il giusto partner esperto certificato Brevo.

💬 Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 15 su 25