Carrello abbandonato - Parte 3: inviare email di carrello abbandonato in diverse lingue (opzionale)

Se il tuo sito Web ha diverse opzioni linguistiche, potresti voler inviare email di carrello abbandonato scritte nella lingua selezionata dai tuoi contatti sul sito Web. Ad esempio, se il carrello abbandonato viene generato sulla versione francese del tuo sito Web, il tuo contatto riceverà l'email di carrello abbandonato in francese, e così via.

Abbiamo creato una serie di articoli per aiutarti a inviare automaticamente email di carrello abbandonato:

Buono a sapersi

Se utilizzi PrestaShop, potrai inviare il modello di email solo nella lingua originale del tuo sito Web.

✉️ Creare un modello di email per ogni lingua

Per inviare email di carrello abbandonato in più lingue, devi prima creare un modello di email per ogni lingua. Per la massima comodità, assicurati di includere la lingua nel nome interno di ogni modello (ad esempio, "Carrello abbandonato_FR", "Carrello abbandonato_DE", ecc.).

Per sapere come creare un modello di email di carrello abbandonato, consulta il nostro articolo dedicato Parte 1: creare un modello di email di carrello abbandonato.

⚙️ Creare un'automazione di carrello abbandonato per ogni lingua

Per inviare email di carrello abbandonato in diverse lingue, devi creare un'automazione per ogni lingua. Per sapere come creare un'automazione di carrello abbandonato, consulta la Parte 2: inviare automaticamente le email di carrello abbandonato, poiché gran parte della procedura è la stessa. Tuttavia, assicurati di modificare i passaggi 1 e 3 secondo le seguenti istruzioni.

💡 Buono a sapersi
Se hai già creato un'automazione di carrello abbandonato come spiegato nella Parte 2: inviare automaticamente le email di carrello abbandonato e ora desideri specificare una lingua, ti basta aggiornarla secondo le seguenti istruzioni.

Passaggio 1: il contatto aggiunge un prodotto al suo carrello (punto di ingresso)

Una differenza rispetto all'automazione del carrello abbandonato di base è che modificheremo il punto di ingresso in base all'URL del tuo sito Web. Ciò significa che gli acquirenti entreranno nell'automazione francese solo quando provengono dal tuo sito Web in francese, nell'automazione tedesca quando provengono dal tuo sito Web in tedesco e così via.

Per specificare l'URL nel punto di ingresso della tua automazione:

  1. Seleziona l'opzione Aggiungi condizioni all'evento JS selezionato.
  2. Seleziona Track event data (Dati dell'evento di tracciamento) > items (articoli).
  3. Digita l'URL.
  4. Seleziona Contains (Contiene).
  5. Specifica l'estensione locale nel tuo URL:
    • Se l'URL del tuo sito Web è simile a fr.brevo.com/, specifica che l'URL inizia con fr.
    • Se l'URL del tuo sito Web è simile a https://www.brevo.com/fr/, specifica che l'URL contiene /fr/ o inizia con https://www.brevo.com/fr/.

      💡 Buono a sapersi
      L'URL del tuo sito Web potrebbe essere diverso dagli esempi precedenti, quindi assicurati di verificarlo. Puoi anche adattarlo a qualsiasi estensione locale che stai utilizzando nell'URL, come de, it, pt, etc.

Passaggio 3: inviare un'email di carrello abbandonato

Quando scegli l'email di carrello abbandonato, assicurati di selezionare il modello di email giusto per la lingua specificata nel punto di ingresso. Una volta inviata l'email di carrello abbandonato, i segnaposto saranno automaticamente sostituiti con i dati del contatto e del carrello appropriati nella lingua corretta.

⏩ E adesso?

🤔 Domande?

In caso di domande, non esitare a contattare il team dell’assistenza creando un ticket dal tuo account. Se ancora non hai un account, puoi contattarci qui.

💬 Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 2 su 2