Prova le tue email personalizzate con il linguaggio per modelli Brevo

In questo articolo, ti spiegheremo come eseguire la prova delle email personalizzate con il linguaggio per modelli Brevo per assicurarti che tutti i contenuti siano visualizzati correttamente.

Buono a sapersi

🧪 Come si prova un'email?

Dopo aver creato un modello di email o una campagna email contenente segnaposto di attributi di contatto e di parametri transazionali, puoi verificare che vengano sostituiti correttamente con le informazioni dei tuoi contatti e dei tuoi eventi.

💡 Buono a sapersi
Se la tua email contiene dei segnaposti di attributi del contatto, assicurati che la tua lista di contatti Brevo contenga un indirizzo email e un valore dell'attributo per il contatto che stai utilizzando la prova della tua email. Se il valore dell'attributo nella tua lista di contatti è vuoto, il valore appare vuoto: Ehi, oppure Ehi ciao, se hai specificato "ciao" come testo di riserva.

Per provare la personalizzazione, puoi:

Inviare un'email di prova Visualizzare l'anteprima della tua email Utilizzare una chiamata API

Invia la tua campagna email alla tua lista di prova prima di inviarla ai clienti, per verificare che tutto funzioni esattamente come desideri e che il design della campagna visualizzato dai clienti sia perfetto. Puoi inviare la tua email di prova direttamente dal processo di creazione della campagna, dall'editor drag & drop o dalla lista delle campagne email. Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Anteprima e prova della campagna email.

⚠️ Limitazioni

L'opzione Send a test email (Invia un'email di prova) potrebbe non sostituire i segnaposto, in base a:

  • Tipo di email creata (campagna o modello),
  • Tipo di segnaposto inserito nella tua email (attributi di contatto o parametri transazionali).

 

Campagna email Modello di email

Attributi del contatto

Se nella tua lista di contatti Brevo sono presenti un indirizzo email e un valore dell'attributo, il valore viene sostituito con le informazioni del contatto.
Parametri transazionali

I valori dei parametri nella tua email di prova vengono popolati solo nei casi seguenti:
- la campagna è stata creata utilizzando la chiamata API v3 E i parametri sono stati trasferiti durante la chiamata di creazione, oppure
- la campagna è stata creata in Brevo e i parametri sono stati trasferiti come parte della chiamata API v3 di aggiornamento della campagna prima dell'invio dell'email di prova.

I valori dei parametri nella tua email di prova appaiono vuoti perché i parametri vengono popolati al momento dell'invio, quando viene ricevuta la chiamata API o quando lo scenario di automazione viene attivato da un evento.

⏩ E adesso?

🤔 Domande?

In caso di domande, non esitare a contattare il team dell’assistenza creando un ticket dal tuo account. Se ancora non hai un account, puoi contattarci qui.

💬 Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 2 su 15