Le migliori pratiche per le email transazionali

Le email transazionali sono messaggi automatici attivati da azioni specifiche dell'utente, come la creazione dell'account, la reimpostazione della password, la conferma dell'ordine e gli aggiornamenti sulla spedizione. Queste email sono fondamentali per costruire le relazioni con i clienti, aumentare il coinvolgimento e generare ricavi. Per garantire l'efficacia delle tue email transazionali, è importante seguire alcune delle nostre migliori pratiche descritte di seguito ⬇️.

✂️ Separazione dei flussi di email

Le email transazionali sono un canale di comunicazione essenziale con i clienti e ci si aspetta di riceverle indipendentemente dal fatto che un contatto si sia iscritto o meno alle tue email. Di conseguenza, non sorprende che abbiano un tasso di apertura otto volte superiore a quello delle email di marketing. Tuttavia, i livelli di coinvolgimento più bassi delle email di marketing possono avere un impatto negativo sulla consegnabilità delle tue email transazionali.

Per evitare questo problema, Brevo offre una soluzione in cui puoi separare il routing delle tue email transazionali da quello delle campagne promozionali, utilizzando IP e sottodomini dedicati diversi.

separate_flows.png

Inoltre, puoi gestire e monitorare in modo efficiente le prestazioni di tutte le tue email transazionali, comprese le metriche in tempo reale, da un unico account.

👉 Creare email coinvolgenti

Le email transazionali sono fondamentali per comunicare con i clienti e per stabilire l'immagine del tuo marchio. Tuttavia, queste email sono spesso percepite come semplici e poco coinvolgenti a causa del loro design standardizzato. Perché non renderle più attraenti e riconoscibili utilizzando il tuo marchio? In Brevo, puoi personalizzare automaticamente i tuoi modelli di email transazionali con il logo, il carattere e i colori del tuo marchio.

set_up_brand.jpg

Inoltre, l'inserimento di inviti all'azione chiari (CTA) può aiutare a guidare il coinvolgimento dei clienti e incoraggiarli a compiere le azioni desiderate, come completare un acquisto o aggiornare il proprio profilo.

Puoi anche migliorare il coinvolgimento delle tue email transazionali aggiungendo contenuti bonus o consigli, codici promozionali o offerte speciali oltre alle informazioni previste. Questo approccio può trasformare le email transazionali di routine in preziosi punti di contatto con i clienti, che creano fedeltà al marchio e coinvolgimento.

Inviare le email al momento giusto

Per capire il momento ottimale per l'invio di email transazionali occorre prendere in considerazione diversi aspetti. Mentre le conferme d'ordine dovrebbero essere inviate immediatamente, decidere quando emettere le fatture può essere più complesso. La fattura deve essere creata contemporaneamente o successivamente alla consegna dell'ordine?

Inoltre, decidere quando ricordare ai visitatori di controllare i carrelli abbandonati può essere impegnativo. L'email deve essere inviata dopo un'ora, un giorno o una settimana? Allo stesso modo, determinare la quantità di tempo appropriata da concedere agli utenti per completare un passaggio su una piattaforma prima di fornire loro ulteriori suggerimenti può essere complicato. In alternativa, ci si potrebbe chiedere se sia necessario intervenire del tutto. Non esistono risposte definitive a queste domande, poiché ogni sito web, app e base di clienti sono unici.

🎨 Personalizzare le email

Personalizzare le tue email con il nome del destinatario, i dettagli dell'ordine e altre informazioni rilevanti è un modo efficace per stabilire una connessione più profonda con il tuo pubblico. Personalizzando le tue email, puoi creare un'esperienza più coinvolgente e su misura per i tuoi destinatari, che può portare a livelli più elevati di soddisfazione, impegno e fedeltà dei clienti.

📱 Ottimizzare le email per i dispositivi mobili

L'ottimizzazione per i dispositivi mobili è un aspetto chiave per la creazione di email transazionali efficaci. Con un numero sempre maggiore di persone che accedono alle email sui loro dispositivi mobili, è importante assicurarsi che le tue email siano progettate e ottimizzate per un'esperienza mobile. Ciò significa utilizzare un design reattivo che si adatta alle diverse dimensioni dello schermo, mantenere i contenuti concisi e facili da leggere e ottimizzare le immagini per un caricamento rapido.

Inoltre, l'utilizzo di un invito all'azione chiaro e la riduzione del numero di clic necessari per completare una transazione possono contribuire a migliorare l'esperienza dell'utente e ad aumentare i tassi di conversione. Dando importanza all'ottimizzazione mobile nelle tue email transazionali, puoi assicurarti che i tuoi messaggi siano efficaci e raggiungano il tuo pubblico target, indipendentemente da dove si trovi.

🧪 Testare le email prima dell'invio

Testare le email transazionali prima di inviarle è essenziale per garantire che siano prive di errori, formattate correttamente ed efficaci nel raggiungere lo scopo prefissato. Testando le email transazionali, puoi identificare e risolvere i problemi tecnici o gli errori di formattazione che possono avere un impatto negativo sull'esperienza dell'utente, come link interrotti, immagini mancanti o layout confusi.

I test possono anche aiutarti a garantire che le tue email siano ottimizzate per i diversi dispositivi e client email, nonché per i filtri anti-spam dei diversi fornitori di email. Questo può aumentare le probabilità che la tua email venga consegnata alla casella di posta in arrivo del destinatario, invece di essere filtrata nella cartella di spam o rifiutata del tutto.

🔎 Monitorare i tassi di consegna e di apertura

Mentre l'attento monitoraggio dei risultati delle campagne di email marketing è una pratica comune, molti team trascurano di monitorare le prestazioni delle email transazionali. Tuttavia, le email transazionali possono presentare problemi tanto quanto le email di marketing. È fondamentale esaminare regolarmente le statistiche di consegna per ogni tipo di email transazionale che invii per assicurarti che nessuna di esse abbia problemi di consegna.

A tal fine, Brevo offre l'opzione di aggiungere tag alle tue email. In questo modo, puoi facilmente esaminare i tassi di consegna e di apertura di specifiche email transazionali, come quelle di reset della password o di ricezione, dai rispettivi log. Se noti schemi o comportamenti insoliti nei grafici, ti consigliamo di indagare ulteriormente per verificare se eventuali modifiche recenti possono avere avuto un impatto sulla consegna.

🤔 Domande?

In caso di domande, non esitare a contattare il team dell’assistenza creando un ticket dal tuo account. Se ancora non hai un account, puoi contattarci qui.

💬 Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 2 su 6