Configurazione dell'IP dedicato in Brevo

Se invii un volume elevato di email e desideri un maggiore controllo sulla tua reputazione di invio delle email, puoi acquistare e impostare un indirizzo IP dedicato per inviare le tue email da Brevo.

Buono a sapersi

  • Avere un IP dedicato è facoltativo per inviare email tramite Brevo. Per impostazione predefinita, tutti gli utenti Brevo si trovano sui nostri IP condivisi. Tuttavia, ti consigliamo vivamente di ottenere un IP dedicato se invii almeno tre campagne email alla settimana a minimo 3.000 contatti o se invii più di 100.000 email al mese, in modo da poter costruire e mantenere la tua reputazione online. Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Differenze tra IP condivisi e IP dedicati.
  • Anche se utilizzi un IP dedicato per inviare le email, devi rispettare la Politica antispam di Brevo. Il mancato rispetto può comportare la sospensione immediata delle tue campagne email o dell'intero account. Ulteriori informazioni su campagne email e sospensione dell'account.
  • Solo gli indirizzi IP acquistati da Brevo possono essere aggiunti al tuo account Brevo. Allo stesso modo, gli IP dedicati di Brevo non possono essere trasferiti su altre piattaforme.

Prima di iniziare

  1. Consulta le nostre best practice per la gestione di un IP dedicato.
  2. Acquista un IP dedicato in Brevo. Puoi ottenerne uno dalla pagina My plan (La mia offerta). Un IP dedicato costa 251 dollari l'anno, tasse escluse.
  3. Crea un nuovo sottodominio sul tuo dominio principale. Questo sottodominio sarà associato al tuo IP dedicato e dovrà essere dedicato esclusivamente all'invio delle tue email da Brevo. Non deve essere già utilizzato per qualcos'altro (sito web, webmail, ecc.).
    Questo nuovo sottodominio deve essere il più possibile simile al tuo dominio principale in modo da garantire la riconoscibilità del tuo brand. Ad esempio, se il tuo sito web è thegreenyoga.com, puoi scegliere news.thegreenyoga.com o marketing.thegreenyoga.com come nuovo sottodominio.

🛠️ Configurazione dell'IP dedicato

Fase 1: aggiungi il nome del sottodominio che desideri associare al tuo IP dedicato

Per iniziare a configurare il tuo IP dedicato, aggiungi il nome del sottodominio che desideri associare al tuo IP dedicato in Brevo:

  1. Clicca sul nome del tuo account e vai su Senders, Domains & Dedicated IPs (Mittenti, domini e IP dedicati) > Dedicated IPs (IP dedicati).
  2. Sotto l'indirizzo IP dedicato acquistato, clicca su Associate a domain (Associa un dominio).
    account_associate_domain_dedicatedIP_en-us.jpg
  3. Inserisci il nome del sottodominio che desideri associare al tuo IP dedicato.
  4. Clicca su Associate (Associa).
    account_dedicatedIP_associate_domain_en-us.jpg

Fase 2: associa il tuo sottodominio al tuo IP dedicato

In base al tuo host web e alla tua configurazione, devi scegliere tra due metodi per associare il tuo sottodominio al tuo IP dedicato: Simple (Semplice) o Advanced (Avanzato).

account_dedicated_IP_methods_en-us.jpg

Utilizza le schede e i paragrafi comprimibili sottostanti per trovare le istruzioni dettagliate per il metodo e l'host di dominio che preferisci ⬇️. Se non sei sicuro su chi sia il tuo host di dominio, consulta il nostro articolo Identificazione dell'host di dominio. Se non riesci a trovare il tuo host di dominio nelle liste, seleziona Other (Altro) nel menu a discesa per ricevere istruzioni generiche.

Simple (Semplice) Advanced (Avanzato)

Con il metodo Simple (Semplice), dovrai creare due record DNS di tipo NS sul tuo host di dominio. Utilizza questo metodo se il sottodominio che associ al tuo IP dedicato viene utilizzato solo per inviare email con Brevo. 

GoDaddy
  1. Apri una nuova scheda nel browser e accedi al tuo account GoDaddy.
  2. Clicca sul nome del tuo account e seleziona My Products (I miei prodotti).
  3. In Your business (La tua attività), seleziona il dominio che desideri associare al tuo IP dedicato.
  4. Nel menu della barra laterale, seleziona Domain (Dominio).
  5. Accanto al dominio che desideri associare al tuo IP dedicato, clicca su Manage DNS (Gestisci DNS).
  6. Per aggiungere il primo record NS:
    1. Clicca su Add new record (Aggiungi nuovo record).
    2. Nel menu a discesa Type (Tipo), seleziona NS.
    3. Nel campo Name (Nome) di GoDaddy, inserisci il prefisso del tuo sottodominio (senza il nome di dominio).
    4. Nel campo Value (Valore) di GoDaddy, inserisci ns1.sendinblue.com.
    5. Lascia invariato il campo TTL.
  7. Per aggiungere il secondo record NS:
    1. Clicca su Add More Records (Aggiungi altri record)
    2. Nel menu a discesa Type (Tipo), seleziona NS.
    3. Nel campo Name (Nome) di GoDaddy, inserisci il prefisso del tuo sottodominio (senza il nome di dominio).
    4. Nel campo Value (Valore) di GoDaddy, inserisci ns2.sendinblue.com.
    5. Lascia invariato il campo TTL.
    6. Clicca su Save (Salva).
IONOS
  1. Apri una nuova scheda nel browser e accedi al tuo account IONOS.
  2. Vai su Menu > Domains & SSL (Domini e SSL).
  3. Seleziona il dominio che desideri associare al tuo IP dedicato.
  4. Vai alla scheda DNS.
  5. Per aggiungere il primo record NS:
    1. Clicca su Add record (Aggiungi record).
    2. Nel menu a discesa Type (Tipo), seleziona NS.
    3. Nel campo Host Name (Nome host) di IONOS, inserisci il prefisso del tuo sottodominio (senza il nome di dominio).
    4. Nel campo Point to (Punta a) di IONOS, inserisci ns1.sendinblue.com.
    5. Lascia invariato il campo TTL.
    6. Clicca su Save (Salva).
  6. Per aggiungere il secondo record NS:
    1. Clicca su Add record (Aggiungi record).
    2. Nel menu a discesa Type (Tipo), seleziona NS.
    3. Nel campo Host Name (Nome host) di IONOS, inserisci il prefisso del tuo sottodominio (senza il nome di dominio).
    4. Nel campo Point to (Punta a) di IONOS, inserisci ns2.sendinblue.com.
    5. Lascia invariato il campo TTL.
    6. Clicca su Save (Salva).
OVH
  1. Apri una nuova scheda nel browser e accedi al tuo account OVH.
  2. Seleziona il dominio che desideri associare al tuo IP dedicato.
  3. Vai alla scheda DNS zone (Zona DNS).
  4. Per aggiungere il primo record NS:
    1. Clicca su Add an entry (Aggiungi una voce).
    2. Seleziona NS.
    3. Nel campo Sub-domain (Sottodominio) di OVH, inserisci il prefisso del tuo sottodominio (senza il nome di dominio).
    4. Nel campo Target (Destinazione) di OVH, inserisci ns1.sendinblue.com. con un punto alla fine.
    5. Lascia invariato il campo TTL.
    6. Clicca su Next (Avanti).
    7. Verifica i dati e clicca su Confirm (Conferma).
  5. Per aggiungere il secondo record NS:
    1. Clicca su Add an entry (Aggiungi una voce).
    2. Seleziona NS.
    3. Nel campo Sub-domain (Sottodominio) di OVH, inserisci il prefisso del tuo sottodominio (senza il nome di dominio).
    4. Nel campo Target (Destinazione) di OVH, inserisci ns2.sendinblue.com. con un punto alla fine.
    5. Lascia invariato il campo TTL.
    6. Clicca su Next (Avanti).
    7. Verifica i dati e clicca su Confirm (Conferma).
Google Domains
  1. Apri una nuova finestra nel browser e accedi al tuo account Google Domains.
  2. Clicca su Manage (Gestisci) accanto al nome di dominio che desideri associare al tuo IP dedicato.
  3. Nel menu della barra laterale, seleziona DNS.
  4. In Resource records (Record di risorse), apri il menu a discesa Custom records (Record personalizzati) e clicca su Manage custom records (Gestisci record personalizzati).
  5. Per aggiungere il primo record NS:
    1. Clicca su Create new record (Crea nuovo record).
    2. Nel campo Host name (Nome host) di Google Domains, inserisci il prefisso del tuo sottodominio (senza il nome di dominio).
    3. Nel menu a discesa Type (Tipo), seleziona NS.
    4. Lascia invariato il campo TTL.
    5. Nel campo Data (Dati) di Google Domains, inserisci ns1.sendinblue.com.
  6. Per aggiungere il secondo record NS:
    1. Clicca su + Add more to this record (+ Aggiungi altro a questo record) sotto il primo record NS.
    2. Nel campo Host name (Nome host) di Google Domains, inserisci il prefisso del tuo sottodominio (senza il nome di dominio).
    3. Nel menu a discesa Type (Tipo), seleziona NS.
    4. Lascia invariato il campo TTL.
    5. Nel campo Data (Dati) di Google Domains, inserisci ns2.sendinblue.com.
    6. Clicca su Save (Salva).
Gandi
  1. Apri una nuova scheda nel browser e accedi al tuo account Gandi.
  2. Nel menu della barra laterale, seleziona Domain (Dominio).
  3. Seleziona il dominio che desideri associare al tuo IP dedicato.
  4. Vai alla scheda DNS Records (Record DNS).
  5. Per aggiungere il primo record NS:
    1. Clicca su Add record (Aggiungi record).
    2. Nel menu a discesa Type (Tipo), seleziona NS.
    3. Lascia invariati i campi TTL e Unit (Unità).
    4. Nel campo Name (Nome) di Gandi, inserisci il prefisso del tuo sottodominio (senza il nome di dominio).
    5. Nel campo Text value (Valore testo) di Gandi, inserisci ns1.sendinblue.com. con un punto alla fine.
    6. Clicca su Create (Crea).
  6. Per aggiungere il secondo record NS:
    1. Clicca su Add record (Aggiungi record).
    2. Nel menu a discesa Type (Tipo), seleziona NS.
    3. Lascia invariati i campi TTL e Unit (Unità).
    4. Nel campo Name (Nome) di Gandi, inserisci il prefisso del tuo sottodominio (senza il nome di dominio).
    5. Nel campo Host Name (Nome host) di Gandi, inserisci ns2.sendinblue.com. con un punto alla fine.
    6. Clicca su Create (Crea).
Amen
  1. Apri una nuova scheda nel browser e accedi al tuo account Amen.
  2. In Domaines (Domini), seleziona il dominio che desideri autenticare.
  3. Vai su Domaines et DNS (Domini e DNS) Configuration DNS (Configurazione DNS) Gestion avancée (Gestione avanzata).
  4. Per aggiungere il primo record NS:
    1. Clicca su Ajouter un enregistrement (Aggiungi un record).
    2. Nel campo Nom (Nome) di Amen, inserisci il tuo sottodominio.
    3. Lascia invariato il campo TTL.
    4. Nel menu a discesa Type (Tipo), seleziona NS.
    5. Nel campo Valeur (Valore) di Amen, inserisci ns1.sendinblue.com. con un punto alla fine.
    6. Clicca su Valider (Convalida)
  5. Per aggiungere il secondo record NS:
    1. Clicca su Ajouter un enregistrement (Aggiungi un record).
    2. Nel campo Nom (Nome) di Amen, inserisci il tuo sottodominio.
    3. Lascia invariato il campo TTL.
    4. Nel menu a discesa Type (Tipo), seleziona NS.
    5. Nel campo Valeur (Valore) di Amen, inserisci ns2.sendinblue.com. con un punto alla fine.
    6. Clicca su Valider (Convalida).
Altro
❗️ Importante
I valori indicati di seguito potrebbero essere diversi a seconda del tuo host di dominio. Se riscontri dei problemi durante l'associazione del tuo sottodominio al tuo IP dedicato, contatta l'assistenza del tuo host di dominio per chiarimenti sul formato da utilizzare.
  1. Apri una nuova scheda nel browser e accedi all'account del tuo host di dominio.
  2. Vai ai record DNS del dominio che desideri associare al tuo IP dedicato. 
  3. Per aggiungere il primo record NS:
    1. Crea un record DNS di tipo NS.
    2. Nel campo Name (Nome)/Hostname (Nome host) del tuo host di dominio, inserisci il prefisso del tuo sottodominio (senza il nome del dominio) o il tuo sottodominio.
    3. Nel campo Value (Valore)/Data (Dati) del tuo host di dominio, inserisci ns1.sendinblue.com (con o senza punto alla fine).
    4. Lascia invariato il campo TTL.
    5. Salva il tuo record DNS.
  4. Per aggiungere il secondo record NS:
    1. Crea un record DNS di tipo NS.
    2. Nel campo Name (Nome)/Hostname (Nome host) del tuo host di dominio, inserisci il prefisso del tuo sottodominio (senza il nome del dominio) o il tuo sottodominio.
    3. Nel campo Value (Valore)/Data (Dati) del tuo host di dominio, inserisci ns2.sendinblue.com(con o senza punto alla fine).
    4. Lascia invariato il campo TTL.
    5. Salva il tuo record DNS.

Fase 3: verifica se il tuo IP dedicato è stato associato correttamente al tuo dominio

Dopo che hai aggiunto e salvato i record DNS nel tuo host di dominio, possono essere necessarie fino a 48 ore affinché le modifiche siano completamente applicate.

Durante questo periodo di tempo, puoi verificare se il tuo dominio è stato associato correttamente al tuo IP dedicato:

  1. In Brevo, clicca sul menu a discesa dell'account > Senders, Domains, and Dedicated IPs (Mittenti, domini e IP dedicati) > Dedicated IPs (IP dedicati).
  2. Seleziona il tuo IP dedicato.
  3. Passa alla scheda Simple (Semplice) o Advanced (Avanzato) in base al metodo che hai utilizzato nella Fase 2.
  4. Sotto i record DNS, clicca su Verify and associate (Verifica e associa).
    account_dedicated-IP_verify_en-us.jpg

Dopo che il tuo dominio è stato associato correttamente al tuo IP dedicato, accanto a ciascun record DNS compare il messaggio ✅ Value matched (Valore corrispondente):

account_dedicated_IP_value_matched_en-us.jpg

Ecco fatto! Il tuo IP dedicato è stato associato correttamente al tuo dominio.

FAQ

🌐 Posso associare il mio IP dedicato direttamente a un dominio invece che a un sottodominio?

Non dovresti mai associare il tuo IP dedicato al tuo dominio principale. Questo potrebbe potenzialmente causare dei problemi sul tuo sito web, soprattutto se è ospitato sul tuo dominio principale.

Inoltre, sconsigliamo vivamente di associare il tuo IP dedicato a un dominio cugino del tuo dominio principale. Ad esempio, un dominio cugino del dominio principale thegreenyoga.com potrebbe essere news-thegreenyoga.com. Associare un IP dedicato a un dominio cugino è una pratica scorretta e generalmente disapprovata nel settore del mailing.

Quando le email vengono inviate da un IP dedicato associato a un dominio cugino, i destinatari possono avere difficoltà a identificare il dominio conosciuto del sito web che visitano abitualmente. Questo può suscitare preoccupazioni per i tentativi di phishing, in quanto gli utenti potrebbero mettere in dubbio la legittimità delle email. Inoltre, i filtri anti-spam tendono a considerare in modo sfavorevole le email provenienti da domini cugini, aumentando la probabilità che questi messaggi vengano segnalati come spam o sospetti.

Per un tasso di recapito ottimale e per mantenere una reputazione del mittente positiva, ti consigliamo vivamente di associare sempre il tuo IP dedicato a un sottodominio del tuo dominio principale. Questo sottodominio deve essere dedicato esclusivamente all'invio di email da Brevo e deve essere il più simile possibile al tuo dominio principale. Ad esempio, se il tuo sito web è thegreenyoga.com, puoi scegliere news.thegreenyoga.com o marketing.thegreenyoga.com come nuovo sottodominio. Questo garantisce che le tue email siano riconosciute, affidabili e che sia meno probabile che vengano segnalate come sospette o indesiderate.

🔑 Posso utilizzare una chiave DKIM a 2048 bit?

La chiave DKIM predefinita generata al momento dell'aggiunta del tuo dominio è una chiave DKIM standard a 1024 bit. Se desideri utilizzare una chiave DKIM a 2048 bit per migliorare la sicurezza delle tue email, chiedi al nostro team di assistenza di attivarla per il tuo account. La tua chiave DKIM a 2048 bit apparirà quindi nei record DNS generati per l'autenticazione delle email con un Hostname (Nome host) che inizia con sib2k:

sib2k_2048bit.jpg

💡 Buono a sapersi
La chiave DKIM a 2048 bit è disponibile solo per gli utenti con un piano a pagamento.
🧐 Ho già un record SPF sul mio sottodominio. Come posso aggiungere il record SPF di Brevo?

Su un determinato dominio o sottodominio può essere presente solo un record SPF. Se esiste già un record SPF, devi combinare il valore di quel record esistente con il valore Brevo.

Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo dedicato Unione di più record SPF.

⏳ Il mio dominio non è ancora stato associato al mio IP dedicato dopo 48 ore. Cosa devo fare?

Se il tuo dominio non è ancora stato associato al tuo IP dedicato dopo 48 ore, contatta il nostro team di assistenza e includi uno screenshot dei record DNS che hai aggiunto al tuo host di dominio.

Per i requisiti specifici dell'host di dominio, ti consigliamo di contattare l'assistenza del tuo host di dominio.

⏩ E adesso?

🤔 Domande?

In caso di domande, non esitare a contattare il team dell’assistenza creando un ticket dal tuo account. Se ancora non hai un account, puoi contattarci qui.

Se stai cercando aiuto per un progetto che prevede l'utilizzo di Brevo, possiamo metterti in contatto con il giusto partner esperto certificato Brevo.

💬 Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 3 su 12